05
Marzo 2019

IL CONSUETO PUNTO SETTIMANALE SUL SETTORE GIOVANILE

Sconfitta per la serie B, colpo gobbo per la serie C in gara 1 dei quarti di finale playoff. La serie D blinda il secondo posto

Weekend con luci ed ombre quello

appena passato per le altre formazioni bianconere partecipanti ai campionati di
serie B nazionale e serie C e serie D regionali.

Sconfitta esterna nel derby umbro per la serie B di coach
Taba che torna a casa a mani vuote dal match contro San Giustino. Un set, il
primo, giocato punto a punto, poi esce la maggiore esperienza e la qualità dei
padroni di casa che si impongono in tre set con i parziali di 25-23, 25-16,
25-16. Fatica soprattutto in attacco la formazione bianconera con l’opposto Fuganti
unico a chiudere in doppia cifra con 14 punti personali. La sconfitta non
pregiudica al momento la classifica dei Block Devils che restano in
quart’ultima posizione sempre a +5 dalla zona retrocessione. Nel prossimo turno
sabato 9 marzo occasione per il riscatto in casa contro Andria, squadra che
staziona nelle zone centrali della classifica.

Il colpo a sensazione del fine settimana lo piazza la serie
C di coach Piacentini che inizia con il botto i playoff promozione andando a
violare, in gara 1 dei quarti di finale, il campo del Sansepolcro in quattro
set (23-25, 13-25, 25-17, 24-26). Super match dei giovani Block Devils al
cospetto di una formazione molto esperta e più abituata a gare di questo tipo.
In una partita dove è stata la squadra ad essere decisiva (in particolare nel
quarto set con una rimonta incredibile dopo una partenza difficile), da
sottolineare le performance dei tre attaccanti di palla alta Francesco e
Federico Guerrini e Pippi che si sono rivelate vere spine nel fianco per la
seconda linea avversaria e che hanno chiuso rispettivamente con 19, 15 e 15
punti a referto. Occhi fissi ora su gara 2 in programma sabato 9 marzo a Santa
Maria degli Angeli con i bianconeri a caccia di un posto in semifinale.

Vittoria anche per la serie D di coach Monopoli che espugna
il campo del fanalino di coda Delfino blindando il secondo posto in classifica
a due giornate dalla fine. Successo in quattro set (25-23, 22-25, 16-25, 12-25)
con il tecnico bianconero che ha fatto ruotare tutti i propri effettivi e che
ora utilizzerà le ultime due gare della regular season per preparare al meglio
la squadra in vista dei playoff promozione.