PERUGIA TORNA AL LAVORO. PARTENZA SPRINT AI MONDIALI PER L’ITALIA DI COLACI E LANZA

PERUGIA TORNA AL LAVORO. PARTENZA SPRINT AI MONDIALI PER L’ITALIA DI COLACI E LANZA
In settimana previsto l’arrivo in città del regista americano Seif. Ottimo esordio degli azzurri nella rassegna iridata con il 3-0 al Giappone. Domani intanto premiazioni per il presidente Sirci e per la Sir Safety Conad Perugia nella serata conclusiva di “Vota il Campione”

È partita stamattina con una seduta in sala pesi una nuova settimana di preparazione per la Sir Safety Conad Perugia.

Il weekend libero concesso da Lorenzo Bernardi ha consentito ai Block Devils di recuperare perfettamente dal punto di vista fisico e mentale ed i bianconeri hanno ripreso l’attività con ottimo spirito e voglia di fare.

Nel pomeriggio in programma l’allenamento tecnico con sviluppo delle fasi di gioco e sempre un occhio attento ai fondamentali tecnici ed agli aspetti tattici.

In settimana il gruppo di lavoro aumenterà di una unità. È infatti previsto mercoledì sera l’arrivo a Perugia del regista americano Jonah Seif che, dopo aver lavorato per tutta l’estate con il gruppo della nazionale a stelle e strisce, si aggregherà ai suoi nuovi compagni in palestra a partire da giovedì, permetterà allo staff tecnico di lavorare con un palleggiatore e darà perciò maggiori occasioni alla squadra per provare situazioni di gioco.

ESORDIO OK PER COLACI E LANZA AI MONDIALI!

Esordio positivo, spettacolare e convincente dell’Italia di coach Blengini e dei bianconeri Massimo Colaci e Filippo Lanza nei campionati mondiali che hanno preso il via ieri sera a Roma. Nella fantastica cornice sold out del Foro Italico gli azzurri si sono imposti con autorità e con un gioco fluido ed efficace sul Giappone nella prima gara della Pool A (che comprende anche Repubblica Dominicana, Slovenia, Belgio ed Argentina) con un perentorio 3-0.

Ottimo il contributo dei due Block Devils. Colaci ha comandato come di consueto la seconda linea azzurra (70% di ricezione positiva, 30% di perfetta), Lanza si è confermato giocatore di grande equilibrio (11 punti con un muro, 62% in attacco, 74% di ricezione positiva, 30% di perfetta). L’Italia si sposta ora a Firenze, sede della Pool, dove giovedì 13 sarà in campo per il secondo match contro il Belgio.

Esordio in arrivo anche per gli altri “perugini” in campo nel mondiale. L’Argentina di Luciano De Cecco (sempre nella Pool A) è pronta al suo primo match a Firenze contro il Belgio mercoledì 12, la Serbia di Aleksandar Atanasijevic e Marko Podrascanin (inserita nella Pool C) comincia subito con il botto il proprio girone a Bari sfidando, sempre mercoledì 12, gli Stati Uniti.

DOMANI IL PRESIDENTE SIRCI E LA SIR PREMIATE A “VOTA IL CAMPIONE”!

Sir Safety Conad Perugia protagonista, e non poteva essere altrimenti dopo la passata stagione, di “Vota il Campione”, concorso indetto dal Corriere dell’Umbria arrivato quest’anno alla 19esima edizione.

Domani pomeriggio al Quasar Village, a partire dalle ore 18, va in scena la serata finale con le premiazioni delle varie categorie e la Perugia della pallavolo maschile fa incetta di riconoscimenti.

Al presidente bianconero va il premio “Orgoglio dell’Umbria”, il più importante, quello assegnato a chi fa la storia dello sport regionale, quello in passato vinto ad esempio da campioni del calibro di Antognoni, quello che quest’anno per la prima volta non viene vinto da un personaggio del mondo del calcio, ma dal presidente della squadra capace di vincere tutto in Italia e soprattutto di aver portato alla città il primo storico scudetto della pallavolo maschile.

Riconoscimento poi anche per la Sir Safety Conad Perugia come “Squadra dell’anno”, premio che va al miglior team regionale e che, dopo il triplete ed il bronzo in Champions, finisce nella bacheca bianconera anche in questo caso premiando per la prima volta un tram non del mondo del calcio.