BLOCK DEVILS A MILANO PER LA SFIDA ALLA REVIVRE!

BLOCK DEVILS A MILANO PER LA SFIDA ALLA REVIVRE!
Prima di tre trasferte consecutive per Perugia domani sera contro la formazione meneghina del bomber Abdel-Aziz. Si gioca per la quarta di ritorno e per difendere la vetta della classifica. Fischio d’inizio alle ore 20:30

Prima delle tre trasferte consecutive alle porte per la Sir Safety Conad Perugia attesa domani sera dalla quarta giornata di ritorno di Superlega in casa della Revivre Milano (si comincia alle ore 20:30).

In partenza oggi i Block Devils alla volta Busto Arsizio (dove Milano gioca i suoi match casalinghi) dove ad attenderli, per una sfida certamente difficile, ci sarà la settima della classe e, come pronosticato ad inizio stagione dagli addetti ai lavori, una delle più accreditate outsider del campionato.

“Domani arriva un’altra partita da prendere con le pinze – dice uno dei senatori del gruppo bianconero Dore Della Lunga – perché Milano è una delle rivelazioni del campionato, ha giocatori di livello internazionale, vedi Abdel-Aziz che conosco dai tempi di Cuneo ed è un battitore clamoroso, gioca in casa, gioca bene ed ha sempre fatto ottime prestazioni contro le cosiddette big. Dal canto nostro, dobbiamo continuare nella nostra striscia perché sappiamo che ogni partita è importante e tutti i punti pesano. E poi dobbiamo continuare a consolidare e migliorare il nostro livello di gioco anche in vista delle finali di Coppa Italia di fine mese”.

Ha ragione Dore, Perugia deve cercare di proseguire nel suo cammino in un campionato che ad ogni giornata propone insidie ed avversari di alto livello.

Al netto di possibili cambiamenti dell’ultimo momento, non dovrebbero esserci sorprese nei sette titolari al via con Bernardi che dovrebbe presentare lo starting seven con De Cecco in regia, Atanasijevic in diagonale, Podrascanin ed Anzani al centro, Zaytsev e Russell di banda e Colaci libero.

Giani, coach meneghino, risponderà con Sbertoli al palleggio, Abdel-Aziz opposto, Piano ed Averill al centro, Schott e Cebulj in banda con l’ex Fanuli libero.

Facile individuare il pericolo pubblico numero uno per i Block Devils perché in posto due Milano schiera il miglior marcatore della Superlega, quell’Abdel-Aziz che finora ha messo insieme numeri impressionanti con 372 punti in 16 gare con 55 ace e 24 muri. Ma Milano è squadra completa con due martelli di qualità e ben assortiti e che fa del servizio (119 gli ace finora) e dell’attacco le sue armi principali. Caratteristiche in parte simili ai Block Devils che dovranno tirar fuori la grande prestazione per far proprio il match e difendere così la vetta della classifica.

PRECEDENTI

Sette i precedenti tra le due formazioni. Sette le vittorie della Sir Safety Conad Perugia, zero i successi della Revivre Milano.

EX DELLA PARTITA

Due gli ex in campo domani al PalaEvangelisti ed entrambi nel roster lombardo. Sono il libero Fabio Fanuli (a Perugia dal 2013 al 2016) ed il palleggiatore Nicola Daldello (a Perugia dal 2011 al 2013).

DIRETTA RADIOFONICA SULLE FREQUENZE DI UMBRIA RADIO

La voce di Francesco Biancalana racconterà da studio domani dalle ore 20:30 Milano-Perugia sulle frequenze di Umbria Radio (a Perugia 92.0 e 97.2), network radiofonico ufficiale della Sir Safety Conad Perugia.

PROGRAMMAZIONE SU TEF CHANNEL

Tef Channel (canale 12 della piattaforma digitale), televisione ufficiale della Sir Safety Conad Perugia, trasmetterà la replica del match giovedì alle ore 23:15 sul canale 12. Venerdì invece, con inizio alle 14:30 sul canale 12 e sul canale 831 di Sky, c’è “Anteprima Sir”, il programma che introduce a Monza-Perugia condotto da Elena Ballarani.

DIRETTA WEB SU SPORTUBE

Il match di domani tra Milano e Perugia sarà visibile in diretta web sui canali di Lega Volley Channel.

PROBABILI FORMAZIONI:

REVIVRE MILANO: Sbertoli-Abdel-Aziz, Averill-Piano, Schott-Cebulj, Fanuli libero. All. Giani.   

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Podrascanin-Anzani, Zaytsev-Russell, Colaci libero. All. Bernardi.

Arbitri: Marco Braico – Maurizio Canessa

Attachment