GINO SIRCI: “LA CHAMPIONS UN GRANDE SPOT PER PERUGIA!”

GINO SIRCI: “LA CHAMPIONS UN GRANDE SPOT PER PERUGIA!”
Conferenza stampa oggi pomeriggio per chiudere definitivamente la grande parentesi della Final Four del PalaLottomatica con parola al numero uno bianconero

Si è svolta oggi pomeriggio, presso la conference room della Sir Safety System, la conferenza stampa indetta dalla Sir Safety Conad Perugia per chiudere definitivamente la grande parentesi della Final Four di Champions League al PalaLottomatica lo scorso fine settimana.

È stato il presidente Sirci in persona a prendere la parole per esprimere tutta la sua soddisfazione.

“107 televisioni collegate in tutto il mondo, un Title Sponsor come Dhl, un grande spettacolo all’interno del Palalottomatica con i quattro maxi schermi allestiti, le ore di diretta di Fox Sports che hanno avuto numeri altissimi, un pubblico record, un incasso record. Questo è quello che ci portiamo da Roma, merito soprattutto di un grande staff che ha lavorato benissimo, un successo delle persone della Sir che hanno lavorato senza sosta. E poi che spettacolo il pubblico! Oltre diecimila spettatori al giorno, con i nostri Sirmaniaci che si sono confermati i migliori in assoluto, i più numerosi, simpatici e corretti. Per noi è stato assolutamente un grande spot pubblicitario e penso che questa affluenza e questa partecipazione hanno fatto vedere che siamo una delle società più amate d’Italia ed aumenteranno ancora il seguito di Perugia. Per quello che riguarda il risultato sul campo, aldilà del valore del Kazan che è una squadra straordinaria, in finale eravamo un po’ svuotati di energie mentali dopo la bellissima semifinale della sera prima. Ma abbiamo dimostrato di saper trovare le motivazioni giuste per questa Final Four, abbiamo raggiunto la finale vincendo contro una grande squadra lanciata come la Lube giocando un’ottima gara e quindi il bilancio del fine settimana del PalaLottomatica è positivo”.

Nel proseguo della conferenza il numero uno bianconero ha risposto alle domande della stampa presente toccando altri temi. Dal futuro (“Il prossimo anno rinforzeremo la squadra”) al rapporto con Stefano Recine (“Ha fatto una grande figura nell’organizzazione della Final Four, la mia impressione è assolutamente positiva e troveremo un accordo affinchè il prossimo anno faccia parte del nostro staff”), da un futuro evento da organizzare a Perugia (“Bisogna però ampliare la struttura del PalaEvangelisti fino a cinquemila posti, cosa che darebbe lustro alla città”), passando per Zaytsev (“Rimane assolutamente con noi, è assurdo metterlo in discussione ed anzi la nostra idea è proporgli poi altri due anni di contratto”) e finendo con Bernardi (“Ha un contratto che lo lega a noi. Ci sono stati alcuni problemi in questi giorni, è successo un fatto non piacevole in un momento concitato. Ma sono una persona che vuole ponderare bene, ci incontreremo e parleremo”).

Attachment